BLOG


Ogni viaggio è un cammino – Parte 1

Lui è Tom. Tom è appena tornato da un meraviglioso viaggio di 2 settimane in Irlanda. Con 4 auto noleggiate per 10 persone, a chi non piacerebbe andare in vacanza con la famiglia?

Pianificazione del viaggio: dove andare?

Tom ha utilizzato CoPilot per spostarsi tra 18 mete diverse sul territorio irlandese. In questi spostamenti è andato anche alla ricerca di caratteristici paesi di provincia. Con CoPilot è stato semplice: bastava digitare il nome del paese e della città (a condizione di scriverlo correttamente…).

Tutti gli altri compagni di viaggio, appassionati di tecnologia, avevano un proprio sistema di navigazione, che sfoggiavano con orgoglio nella speranza di conquistare il titolo di viaggiatore dell’anno; Tom, invece, teneva un basso profilo.  Dopo alcuni viaggi in posti come le Blue Stack Mountains, le strade in pessimo stato percorse dalla prima auto, che utilizzava un’app GPS alternativa (quella che usa il Wi-Fi e fa rima con “Oogle”), costrinsero tutti a una brusca frenata. 

group1

E qui le cose si fecero interessanti…

Il cognato venne sbattuto fuori dalla prima auto e si trovò costretto a camminare lungo il bordo di una scarpata per raggiungere l’auto di Tom. Dopo averla raggiunta, chiese a Tom di prendere il suo posto nell’auto in testa e di portare con sé il cellulare, su cui era installato CoPilot.  Va detto che l’app per la navigazione satellitare nominata in precedenza non funzionava. Quando si guida con una ricezione discontinua del segnale, l’unico risultato è quello di perdere la strada. Grazie a CoPilot, Tom sapeva che avrebbe potuto contare sulla navigazione offline per il resto del viaggio. Continua…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

«
»